sabato 15 settembre 2012

Sono in ritardooooooo

Chiedo pubblicamente scusa agli organizzatori del contest di "Atmosfera italiana" per il mio ritardo nel pubblicare l'ultima ricetta, ma vi giuro non è per scarso interesse, ero convinta che sarei riuscita al ritorno dalle vacanze a mettermi ai fornelli e invece.......
Queste vacanze sono state un vagabondare, per svariati motivi troppo troppo lunghi da spiegare, comunque, il rientro è stato duro:
Nuovo lavoro, che doveva essere un part-time, invece sono uscita alle 15 solo due volte in due settimane lavorative.
Prima settimana di scuola Andrea, viene spinto da un compagnetto mentre era su un gioco e si rompe il polso, una delle due volte in cui sono uscita presto (per portarlo al pronto soccorso).
Ogni santa mattina che Dio mette in terra i due mostrini (perché quando fanno così sono proprio due mostrini) fanno a gara a chi riesce a farmi diventare più matta, quella maglia non la voglio, quelle scarpe no, la fascia per il braccio non la metto, il panino no, la pasta no...... e chi più ne ha più ne metta
Sto talmente tante ore al PC che arrivata a casa non ho più voglia di vedere lo schermo = ho abbandonato facebook, ma soprattutto il blog.

Cosa peggiore NON HO VOGLIA DI CUCINARE, neanche torte, mi sto trasformando AIUTOOOOO

Come fare per il contest ho assoldato il marito, cuoco provetto e soprattutto amorevole
quindi ecco la sua ricetta e le sue foto

Ingredienti per 4 persone
150 gr filetto di salmone fresco
1 noce di burro
1 cipolla
2 spicchi d'aglio
2 cucchiai Olio EVO
3 cucchiai di panna da cucina
250 gr spaghettine integrali Benedetto Cavalieri
8 gamberi

Preparazione
Mettere sul fuoco l'acqua per la  pasta .
In una padella soffriggere la cipolla e l'aglio in 2 cucc. di olio evo,
nel frattempo che la cipolla imbiondisce, tagliare il filetto di salmone in striscioline spesse 1 cm.
Quando la cipolla è dorata aggiungere il salmone, che deve cuocere da entrambi i lati.
Prima di spegnere il fuoco, aggiungere la panna e la noce di burro.
In un'altra padella, che avrete fatto scaldare, mettete qualche strisciolina di salmone, sempre di 1 cm di spessore,e i gamberi, senza olio ne sale, per renderli croccanti.
Quando l'acqua bolle, salatela e buttate la  pasta .
Un minuto prima che la pasta sia cotta prelevate 4 cucchiai di acqua di cottura e uniteli al condimento
Scolate la  pasta , non ancora al dente, e versatela nella padella dove terminerà la cottura.
Servite abbastanza caldo
Ecco il risultato presentato nei cucchiai finger food