domenica 10 giugno 2012

In fondo al mar

9/6/12 festa della scuola dei bimbi = lavoro lavoro lavoro e tanto divertimento.

La scuola dove vanno i bimbi organizza la festa annuale, sceglie un tema (quest'anno è in fondo al mar) e i bimbi durante un mesetto preparano le decorazioni per la scuola, poi tocca a genitori e insegnanti:
la festa serve a raccogliere fondi per migliorare la scuola e il suo materiale perciò tutti devono contribuire gratuitamente allo svolgimento.
C'è chi cucina, chi prepara i diversi stand, chi li gestisce, etc..
Il tutto viene venduto:
Io ho pelato (con il magico  Eplucheur peaux fines Elios della Mastrad, di cui ho già parlato, ma non potevo 
non citarlo visto il lavoro svolto)e tagliato a rondelle 14 cetrioli, lavato 1kg di pomodori ciliegia, preparato i cookies, i biscotti al limone, una torta e ho truccato i bimbi per quasi 3 ore (mi è piaciuto un sacco ed erano tutti contenti del risultato, per fortuna)
Mio marito ha arrostito salsicce per più di 4 ore (erano 2 equipes, la sua erano in 3e hanno arrostito 450 salsicce)
Ecco il risultato

praticamente 0 sprechi















La stella con occhi, naso, bocca e piedi è lo stemma della scuola, qui rivisitato in tema con la  festa




La mia principessa, ultima bimba truccata dalla mamma

il marito al bbq


stand buffet





e ora le ricette (finalmente)

Cookies:(ho fatto 2 volte queste dosi)

60 gr zucchero di canna
70 gr zucchero 
100 gr margarina morbida
1 pizzico di sale 
150 gr farina
100 gr gocce cioccolato
1 cucchiaio di latte di soja

Mescolare tutti gli ingredienti fino ad avere un composto morbido.
Fare delle palline, dimensioni a scelta, e appiattirle su un foglio di carta da forno
Infornare per 10 minuti a 180° (forno caldo)


Biscotti al limone:(ho fatto 2 volte queste dosi)


1 bacca vaniglia
160 gr margarina morbida
100 gr zucchero a velo (la ricetta ne prevede 125 ma secondo me è davvero )troppo
scorza grattugiata di 2 limoni
260 gr farina
20 gr maizena
2 cucchiai succi di limone
1 pizzico di sale
zucchero a velo per dopo

Unire margarina, zucchero, semini della bacca di vaniglia, scorza di limone; lavorare fino ad ottenere una crema morbida.
Aggiungere il succo di limone e il pizzico di sale.
Aggiungere la farina e la maizena setacciate e impastare velocemente.Io ho usato un cucchiaio di legno e poi le mani.
Quando l'impasto non è più troppo appiccicoso formare un salsicciotto (di circa 5 cm di diametro, credo che il mio fosse più piccolo), avvolgerlo nella carta da forno (tipo caramella) e lasciar riposare tutta la notte in frigo
Il giorno seguente preriscaldare il forno a 180°, tagliare il salsicciotto in rondelle spesse almeno 1 cm (ho già provato a farle più fini, ma il risultato non è stato soddisfacente) infornare per 12 minuti (nel mio forno 15), togliere dal forno e lasciarli intiepidire.
Una volta tiepidi passarli nello zucchero a velo

Torta:
PDS semplice
100 gr zucchero di canna
150 gr zucchero
100 gr farina
50 gr maizena
6 uova
aroma a scelta : io  vaniglia

montare i tuorli con gli zuccheri
a parte montare gli albumi a neve ben ferma e unire (io aggiungo i tuorli negli albumi, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto)
Aggiungere la farina e la maizena setacciate, aggiungere l'aroma e mettere in uno stampo.
infornare per 30 minuti a 180° (forno caldo)

una volta freddato ho bagnato la superficie con del latte e decorato con nocciole tritate (per creare effetto sabbia), zucchero colorato e formine in pdz

scusate le tante foto ma volevo mostrarvi un po' della festa

con le ricette dei biscotti e dei cookies partecipo al contest “mmm…cookies” di Love at First Bite” e “In Cucina per Caso 



Nessun commento:

Posta un commento