martedì 31 gennaio 2012

Jack 2

Il 22 (gennaio), come ogni anno, mia sorella compie gli anni.
Voglio andare sul sicuro per farle una super sorpresa? decisamente sì!
Voglio ripetermi? decisamente no!
allora....... un altro Jack ma non uguale
Ecco che nasce la mia idea. Ma devo fare attenzione alle varie allergie di casa, dunque non una ma tre torte.
Ora, il tempo è quello che è, quindi una sola crema, buona e che vada bene per tutti.





1. pan di spagna classico
250 gr di zucchero
100 gr di farina
50 gr maizena
6 uova
aroma a scelta (io ho usato della vaniglia)

Montare i tuorli con lo zucchero (devono diventare il più chiaro possibile)
Montare gli albumi a neve ben ferma e unirli.
Aggiungere la farina e la maizena setacciate.
Aggiungere l'aroma scelto e versare in uno stampo.
180° per mezz'ora

per dargli la forma ho usato un recipiente sferico l'ho rivestito di pellicola trasparente, e poi, tagliando il pds a fette ho iniziato a rivestirlo con le fette. strato per strato, bagnando con acqua, zucchero, una fialetta di alchermes e una di mandorla,  mettendo tra l'uno e la crema.
arrivata quasi alla fine (mi rimaneva un buchino grande quanto una pallina da golf) ho riempito il buco con i ritagli del pds e scaglie di cioccolato e crema
ho  ricoperto di pellicola e fatto riposare in freezer per un'oretta

per guarnire ho rovesciato sul vassoio, ricoperto di panna e  adagiato la pdz sopra, poi ho colorato direttamente.

2. pan di spagna senza uova (della mitica cozza di cook)
120 gr di farina
70 gr di fecola di patate
60 gr di margarina vegetale (causa allergie)
100 gr di zucchero (io ho usato 80 gr di zucchero e 20 gr di zucchero vanigliato)
150 ml latte di soja (causa allergie) a t° ambiente (ne ho usato 180 + 3 cucchiai per sciogliere il lievito)
succo di mezzo limone per sciogliere il lievito
1 bustina di lievito

con un frullino o l'impastatrice. fare una "crema" con lo zucchero e il burro a   velocità 5 per 4 minuti
con un cucchiaio di legno (o una spatola). setacciare farina e frumina e aggiungere al burro e lo zucchero , dopo l'ultimo cucchiaio si presenterà molto sfarinato.

con la frusta a velocità 2.  versare il latte filo, fermandosi quando diventa una crema, aggiungendo il restante latte avendo l'accortezza di farlo assorbire prima di  aggiungerne altro.

sciogliere il lievito con 3 cucchiai di latte e il succo di mezzo limone

mescolare bene, versare in una teglia e infornare
180° per 20 minuti (rimane abbastanza chiaro sopra)

per dargli la forma ho utilizzato una teglia a forma di maglietta (solo una parte della teglia), usando lo stesso metodo di sopra (senza l'aggiunta del cioccolato)

ricoperto di panna e rivestito di pdz dipinta

3.pan di spagna senza uova e con farina senza glutine

110 gr di farina senza glutine
80 gr di fecola di patate
60 gr di margarina vegetale (causa allergie)
100 gr di zucchero (io ho usato 80 gr di zucchero e 20 gr di zucchero vanigliato)
150 ml latte di soja (causa allergie) a t° ambiente (ne ho usato 200 + 3 cucchiai per sciogliere il lievito)
succo di mezzo limone per sciogliere il lievito
1 bustina di lievito

stesso procedimento del 2 solo ho lasciato la forma tonda, ho ricoperto di panna e creato occhi, naso e bocca con zucchero nero

Per la crema
250 ml di latte di soja
70gr di zucchero
20 gr di maizena/ fecola di patate
1 limone
1 bacca di vaniglia

scaldare il latte in un pentolino con la bacca di vaniglia
in una ciotola mescolare lo zucchero, la maizena e la scorza grattugiata del limone, aggiungere qualche cucchiaio del latte che sta scaldando per creare una pastella un po' liquida che non abbia grumi, quindi unire al latte (togliendo la bacca) sempre mescolando
tenere sul fuoco mescolando finché non inizierà ad addensarsi

lasciar raffreddare

Nessun commento:

Posta un commento